martedì 21 gennaio 2014

Pasta di Zucchero Home Made

E' una vita che dovevo pubblicare questa ricetta, poi non so come mai è rimasta nelle Bozze!!! Visto che in questi giorni sono con le mani in pasta (di zucchero!) ho pensato che fosse arrivato il momento di pubblicarla!

La ricetta che uso me la diede un'amica che adesso è una famosa e bravissima cake designer, la mitica Ellie di Ellie SleekCakes! Lo devo a lei se ho imparato qualcosa e ho iniziato a cimentarmi in questo hobby!

PASTA DI ZUCCHERO


Ingredienti
5 gr di colla di pesce 
450 gr di zucchero a velo (comprato)
25 gr di margarina o burro
50 gr di miele chiarissimo
30 gr di acqua fredda (circa)

Per prima cosa mettere a mollo la colla di pesce nei 30 gr di acqua per circa 10 minuti o finchè non si ammorbidisce. Nel frattempo setacciare lo zucchero a velo.

Quando la colla di pesce si sarà ammorbidita metterla, con l'acqua in cui è stata in ammollo, in un pentolino con il miele e il burro tagliato a pezzettini. Sciogliere il tutto a fiamma bassissima senza portare ad ebollizione. Usare un miele molto chiaro, dal colore del miele dipenderà il colore della pasta di zucchero.

Aggiungere il composto allo zucchero e iniziare ad impastare! 

Inizialmente l'impasto farà fatica ad amalgamarsi, ma piano piano si riescirà a formare una bella palla, se risultasse troppo secca aggiungere dell'altra acqua, una goccia alla volta, se invece fosse troppo umida aggiungere dello zucchero a velo. Purtroppo la quantità di acqua da utilizzare è abbastanza variabile perchè la pasta di zucchero risente molto dell'umidità per cui può capitare che una volta ne serva di più e un'altra di meno. 

La palla che si ottiene deve risultare morbida, se premuta con un dito deve rimanere l'impronta, ma non deve essere appiccicosa, qualora lo fosse aggiungere altro zucchero a velo. 

Ottenuto il panetto avvolgerlo nella pellicola e metterlo in un contenitore ermetico per 24 ore prima di utilizzarlo.


Al momento dell'utilizzo il panetto potrebbe risultare duro, ammorbidirlo con le mani (e olio di gomito) oppure metterlo qualche secondo nel microonde.

La pasta di zucchero, se ben conservata, dura 3-4 settimane.

6 commenti:

  1. Grazie Letizia!! Non sono proprio forte in cake design ma anche a voler fare piccole decorazioni è utilissimo sapere come farsela in casa!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  2. Ciao cara..complimenti per i lavori capolavori che fai..io sono alle prime armi...ma mi piace!!!ti seguo con piacere Herablog http://herantonietta.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Anche io non sono esperta, ma mi piace!

      Elimina
  3. Ciao Lety,

    la torta terminata con tutta la pdz, la tieni in frigo? Perchè io volevo fare una torta il giorno prima, dici che si mantiene in frigo tutta decorata?

    Grazie Mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, certo si mantiene, io le preparo sempre il giorno prima. L'unica accortezza, il topper se è grande e lo puoi posizionare all'ultimo, bhè lascialo fuori frigo e mettilo appunto prima di servire la torta.

      Elimina

Mi fa piacere ogni vostro commento, suggerimento e messaggio! Grazie per essere passati dal mio blog!