venerdì 7 giugno 2013

Biscotti da Inzuppo!

Come avrete capito sono abbastanza fissata con la colazione, ormai cerco sempre di non comprare più biscotti industriali e la mattina alterniamo sempre ciambelloni, biscotti e fette biscottate home made. 

La ricetta di oggi è fantastica, sono dei biscotti semplici e leggeri, ma che si inzuppano benissimo nel latte. Tempo fa cercavo una ricetta per biscotti da colazione, li volevo soffici, senza burro e naturalmente buoni ... l'ho trovata!!! La prima volta l'ho vista da Patty e ho subito pensato che avrei dovuto provarla, devo ringraziare però anche Taly che con le sue foto mi ha fatto, oltre che venire l'acquolina in bocca, capire il procedimento e poi ovviamente il portatore della ricetta, grazie Cris! Ora dopo tutti i doverosi ringrazimenti vi lascio la ricetta!


 
BISCOTTI DA INZUPPO
Ingredienti:
430 gr di farina
3 uova
50 grammi olio d'oliva
170 grammi di zucchero
7 gr di ammoniaca
per dolci
mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia (facoltativo)

Sbattere le uova con lo zucchero per qualche minuto, poi aggiungere l'olio e la farina setacciata nella quale sarà stata aggiunta l'ammoniaca. Lavorare bene l'impasto finchè tutti gli ingredienti non sono ben amalgamanti.


A questo punto coprire la ciotola con uno strofinaccio e far riposare l'impasto per una notte (o anche di più, io li preparo alla sera e li cuocio la sera successiva).
Trascorso questo tempo prendere l'impasto e iniziare a formare dei rotolini della larghezza di un dito e tagliateli in pezzi da 7-8 cm, rotolateli nello zucchero semolato e disponeteli in una teglia ricoperta di carta da forno lasciandoli ben distanziati perchè in cottura tendono ad allargarsi. 



Cuocere a 180° per circa 15 minuti. Vi consiglio di lasciare un cucchiaio tra la porta del forno in modo che il vapore possa fuoriuscire, durante la cottura sentirete un forte odore di ammoniaca, è normale, nei biscotti non ne rimarrà traccia.

 



NOTE:

- La dose originale prevede l'utilizzo di 1kg di farina, 7 uova, 100 gr di olio, 400 gr di zucchero e una bustina di ammoniaca per dolci. Io ho preferito dminuire le dosi.
- Sono detti anche biscotti dormienti perchè vengono impastati di sera e cotti al mattino, lasciando “dormire” l’ impasto tutta la notte. Pare che a causa di questo riposo di diverse ore acquistino maggiore bontà rispetto a quelli cotti appena impastati.
- Per rendere più veloce la preparazione dei biscotti si può stendere l'impasto col mattarello in forma rettangolare alto circa 1-1,5 cm poi si cosparge la superficie di zucchero semolato, si rigira l'impasto e si spolvera di altro zucchero semolato, poi con una rotella tagliapizza si creano delle striscie larghe sempre 1-1,5 cm e si dispongono sulla teglia.

... vi informo anche che sulla mia pagina FB è in corso un piccolo giveaway, se volete partecipare vi aspetto qui: https://www.facebook.com/pages/Letizia-in-Cucina/273413506121615?ref=hl


33 commenti:

  1. Mhmmm Letì questi biscottoni li vedo benissimo anche nel io tazzone da latte di domani mattina. Non so perché ma i dolci fatti in casa fanno ingrassare più di quelli acquistati, ma sono così buoni, come diamine si fa a prepararli e non mangiarli? Io proprio non pozzo......naaaaaaaaaaaaaa li devo assaggiare, prima, durante e dopo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse fanno ingrassare di più perchè dono più buoni!

      Elimina
    2. è vero sono buonissimi...

      Elimina
  2. Condivido l'amore per la colazione..è il momento che preferisco sia x l'atmosfera pacifica che si respira che per le delizie che ci si possono concedere..in fondo è il momento che possiamo abbondare con zuccheri e coccole :-P
    Questi biscottoni sono una favola...li voglio provare!
    Brava cara e buon WE <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali perchè sono davvero speciali! Buon week-end anche a te!

      Elimina
  3. Che sembianze buonissime hanno questi biscotti!! E io adoro l'inzuppo della colazione!
    Devono essere veramente golosi!!
    Ciao!!

    RispondiElimina
  4. la mia ricetta la gelosia mi sta per uccidere. pure con la correzione dell olio aaaaaaaaaaa. ovviamente scherzo ma un
    bel po geloso sono di quella ricetta. ehm letizia non sono semplici i miei biscotti sá, non offendiamo :-D .. ma non odiavate l amoniaca? se la leggo ancora in giro mi verra un ictus . cris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah ah ah! Lo immaginavo ;) Cmq complimenti davvero! Li ho fatti 3 volte e vengono sempre meglio, con meno olio mi piacciono ancora di più! Io non ho mai detto che odiavo l'ammoniaca, anche se in effetti mi disturba un po' in cottura, tanto per fare la prova credo che quando finirò la bustina li proverò con il lievito. Io con semplici intendo come ingredienti ;)

      Elimina
  5. Bellissima !Mi piace l' idea del biscottone da inzuppo!Grazie per averla postata.Inserita in lista.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se riesci provali, il gusto è migliore dell'aspetto!

      Elimina
  6. Che buoni devono essere i tuoi biscotti....da provare al più presto! sono tua nuova follower . seguimi anche tu se ti va su http://mestoliescodelle.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. Ciao! Ho il piacere di conoscere il tuo blog grazie all'iniziativa di kreattiva, mi unisco ai tuoi follower! ti aspetto da me se ti va di unirti e seguirci a vicenda, fammi sapere :-)
    http://nailartbyrachele.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. devono riposare in frigo?o temperatura ambiente?

    RispondiElimina
  9. Ciao ! ho appena scoperto questa ricetta e ho deciso di provarla ... ho utilizzato la dose con 1 kg di farina ma l' impasto è venuto decisamente appiccicoso (faticavo a togliere le mani) ... è normale ? ... nel dubbio ho aggiunto farina, ho sbagliato ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si l'impasto è appiccicoso, dopo il riposo si lavora molto meglio, anche se di base rimane così.

      Elimina
    2. grazie mille per avermi risposto così velocemente :)
      spero solo di non aver fatto un pasticcio aggiungendo farina ...

      Elimina
  10. eccomi ... come immaginavo ho aggiunto troppa farina, sono venuti molto duri, difficili da inzuppare :(
    visto il mio sbaglio l'ho rifatti ... sono venuti uno spettacolo, grazie ... davvero buoni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che siano venuti bene e ti siano piaciuti!

      Elimina
  11. Che belli e che buoni devono essere!! Mi ispirano un sacco... assomigliano ai biscotti del fornaio che facciamo qui a Bologna... si inzuppano che è una meraviglia! Ciao e grazie per la ricetta, Monia.

    RispondiElimina
  12. Si può sostituire l'olio con il burro? Se si in che dosi? Federica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho mai provato a cambiare la ricetta, se vuoi provare a sostituire l'olio col burro devi considerare la proporzione 80 gr di olio = 100 gr di burro, quindi direi circa 60 gr ... se provi fammi sapere come sono venuti!

      Elimina
  13. Voglio farli appena possibile, spero che verrai a trovarmi sul mio blog :http://daniwella.blogspot.it/2013/10/soffione-di-ricotta-ricetta-n-1.html

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia questa ricetta!!! I biscotti sono favolosi. Qui nel basso Lazio, li chiamano i biscotti della nonna. Una domanda: Letizia, tu in qualche post qui sopra dicevi che avresti provato a farli senza l'ammoniaca, sostituendola con il lievito in bustina. Hai fatto questa prova? Io personalmente non soporto l'odore pungente dell'ammoniaca e c'è chi addirittura sostiene che l'ammoniaca sia dannosa alla salute. Voi che ne pensate?

    RispondiElimina
  15. Che non è vero niente. L'ammoniaca viene utilizzata in pasticceria da sempre e non ha mai fatto male a nessuno. Non è certo quella che si usa per le pulizie. L'odore si sente solo all'apertura del forno e poi scompare. Questi biscotti sono spettacolari. So che è una ricetta pugliese. Io l'ho sperimentata diverse volte e, in qualsiasi quantità li faccia, spariscono in men che non si dica.
    Brava Letizia, continua a fare i tuoi bellissimi e buonissimi biscottoni.
    Buon anno!
    Rosa

    RispondiElimina

Mi fa piacere ogni vostro commento, suggerimento e messaggio! Grazie per essere passati dal mio blog!