lunedì 10 febbraio 2014

Torta quadro d'autore

Visto che siamo nella settimana di San Valentino credo sia arrivato il momento di pubblicare la ricetta di questo dolce che avevo realizzato quest'estate in occasione del mio 6° anniversario di nozze. In effetti è una torta dai sapori e dai colori estivi, fresca e leggera, ma è così buona che è ottima in qualsiasi stagione!

La ricetta è del maestro Montersino, io non ho l'originale, ma ho seguito quella delle Zio Piero . Le foto sono davvero brutte e vi chiedo scusa, ma vi assicuro che il dolce è ottimo ... 


TORTA QUADRO D'AUTORE

Ingredienti (per una tortiera da 24 cm):
Pan di Spagna
300 gr di crema pasticcera
400 g Panna da montare  
10 g di gelatina in fogli (5 fogli Pane Angeli)  
Gelatina liquida neutra per decorare dolci 
  40 g di limoncello Zucchero  
Fragole e frutti di bosco

La torta quadro d'autore è un dolce teoricamente semplice, ma tecnicamente laborioso perchè fatto in più tempi e perchè necessita di diversi strumenti ... io per esempio ho optato per una forma circolare perchè non avevo il quadrato d'acciaio come richiesto dalla ricetta e mi sono arrangiata usando un foglio di acetato "non alimentare" che però avevo ben lavato.

La prima cosa da fare, anche il giorno prima se si ha poco tempo, è il pan di Spagna. Io ne avevo uno strato congelato, avanzato da un'altra preparazione. La ricetta del pan di Spagna la trovate qui


Sempre il giorno prima possiamo preparare la crema pasticcera.

Prepararazione del dolce. 

Per prima cosa mettere la gelatina in fogli in acqua fredda per circa 10 minuti.  Nel frattempo montare la panna. Scaldare 100 gr di crema pasticcera e scioglierci dentro 3 fogli di gelatina (6 gr), dopo averli ammollati e strizzati. Una volta che la gelatina sarà ben amalgamata alla crema aggiungere 15 ml di limoncello e la restante crema pasticcera. Unire alla crema così ottenuta la panna montata.


A questo punto prendere un piatto o un vassoio, appoggiarci sopra il foglio di acetato (in alternativa si può usare della carta forno anche se l'effetto liscio finale non sarà lo stesso). Prendere il quadro d'acciaio di alluminio (o nel mio caso il bordo di una teglia a cerniera)  e disporre sopra il foglio la frutta, io ho creato una piccola scritta e decorazione usando fragole e mirtilli.


Riempire una sac-a-poche con la crema ottenuta, andare prima a riempire lo spazio fra la frutta e poi ricoprirla in maniera omogenea livellando se necessario con una spatola. 


Mettere la torta nel freezer e passare alla preparazione della gelée di fragole. Per la geleé non ho trovato la ricetta precisa e sono andata un po' a tentativi ... ho frullato circa 25o gr di fragole con 100 gr di zucchero, l'ho scaldata e ci ho aggiunto, ben strizzati, i due fogli di gelatina rimasti (che avevo precedentemente ammollato). 


Lasciar raffreddare la gelée. Togliere la torta dal freezer pulire eventualmente la teglia se presenti delle macchie di crema e poi stendere uniformemente la gelée. 


Rimettere in freezer e lasciare finchè la gelée non sarà completamente congelata.

Preparare una bagna al limoncello facendo bollire per qualche minuto 100 gr di acqua con  100 gr di zucchero. Far raffreddare e poi aggiungere il rimanente limonecello (25 gr).

Quando la gelée sarà completamente congelata tirare fuori la torta e distribuirci sopra un'altro strato di crema. 

 

Infine appoggiare sopra alla crema il pan di Spagna che andrà ben imbevuto di bagna al limoncello.


Rimettere il dolce nel congelatore.

A questo punto l'unica cosa che resta da fare è tirarlo fuori dal congelatore e metterlo in frigo per farlo scongelare per circa 16 ore  ... se volete, decorate ulteriormente la superficie con altra frutta e con della gelatina (che a me in realtà ha rovinato un po' l'estetica del dolce!).

 


Ok ... come vi dicevo la ricetta sembra (lo è) lunga ed elaborata ... ma è più difficile spiegarla che farla ... provatela perchè il gusto non vi deluderà! 


E con questa ricetta partecipo al Giveaway della dolce Sara di Dolcizie ... Buon compliblog!

.





14 commenti:

  1. Che dire? Ne ho viste tantissime di versioni, ma una così romantica, mai!
    Perciò in bocca al lupo per il giveaway e sicuramente avrai fatto felice tuo marito, sempre bello festeggiare gli anniversari!
    Vale

    RispondiElimina
  2. Che bella la tua versione romantica :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ... niente a che vedere con la tua meraviglia!

      Elimina
  3. Romantica + che mai questa torta..un capolavoro di bontà e amore :-D
    Bravissima Letizia e buona serata <3

    RispondiElimina
  4. Ciao Letizia, che bellissimo dolce :)
    Grazie per aver partecipato <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che è più buono che bello ;)

      Elimina
  5. Ciao Letizia, sono Vincenzo, ieri ho fatto anche io la torta Quadro d'Autore del mitico Montersino,
    volevo condividere con te, visto quello che hai scritto in merito alla gelatina finale.. la mia delusione.
    Poco dopo aver tolto la torta dal freezer ho messo la gelatina neutra, ma si è ghiacciata all'istante!!! Quindi ha formato grumi e non sono riuscito a spalmarla bene, più aggiungevo gelatina e più si formavano grumi, più provavo a toglierla e più toglievo la gelè che avevo messo in superficie. Insomma un disastro!
    Ho provato a cercare su internet cosa avessi sbagliato (tipo di gelatina, temperature...), ma ho trovato tutte torte perfette. E' possibile che solo noi due abbiamo riscontrato che la gelatina rovina la torta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse abbiamo sbagliato tipo di gelatina? In effetti vedersi rovinare la torta all'ultimo crea molta rabbia!

      Elimina

Mi fa piacere ogni vostro commento, suggerimento e messaggio! Grazie per essere passati dal mio blog!