venerdì 15 marzo 2013

Mud Cake travestita da Sacher Torte con Glassa a Specchio e Rose in Cioccolato Platico

Direi che il titolo di questo post è un po' pretenzioso! Ieri è stato il compleanno di mio suocero e ovviamente oltre al pranzo non ho potuto fare a meno di preparare una bella torta per festeggiare. 

Qualcuno ricorderà che quando ho preparato la mud cake per il compleanno di mio marito ho fatto un po' di confusione e quindi ne avevo fatta una in più, bhè non è passato tanto tempo da quando è servita! 

La torta di ieri infatti era un MUD CAKE che ho trasformato in una simil Sacher Torte, visto che è stata farcita con un abbondante strato di marmellata di albicocche (quella della mia mamma!) e poi ricoperta con una glassa a specchio. Ovviamente mi sembrava troppo semplice quindi ho deciso di aggiungere una decorazione e per la prima volta mi sono cimentata col cioccolato plastico e con le rose.



La ricetta della MUD CAKE la trovate qui: http://vogliadicucina.blogspot.it/2013/03/mud-cake.html

Per la glassa a specchio ho seguito diverse ricette, purtroppo non ho potuto seguire il procedimento standard perchè mi manca il termometro da cucina, vi metto quindi il procedimento e la ricetta che ho seguito, alla quale ho dovuto modificare le quantità di colla di pesce perchè era venuta troppo liquida.

GLASSA A SPECCHIO

Ingredienti:
175 gr acqua 
150 gr panna 
225 gr zucchero 
75 gr cacao amaro 
10 gr colla di pesce

Ammollare la colla di pesce in acqua fredda. Nel frattempo mescolare in un pentolino il cacao con lo zucchero, aggiungervi l'acqua e la panna e portare ad ebollizione forte, ovvero quando la panna inizia ad aumentare di volume (per chi possiede il termometro da cucina bisogna arrivare ad una temperatura di circa 103/104°). Fate raffreddare per circa 5 minuti (in realtà finchè non raggiunge la temperatura di 50°) e unite la colla di pesce precedentemente ammorbidita e ben strizzata. Lasciare raffreddare prima di usare (la temperatura ideale a cui portare la glassa sarebbe 35°).

A questo punto ho messo la torta, con un sottovassoio a misura, sopra una griglia e ho appoggiato la griglia su una ciotola, ho cominciato a versare la glassa sul dolce senza toccarla nè con spatole nè con cucchiai per non lasciare impronte sulla superficie. Finita la glassatura ho ricoperto i bordi della torta con delle nocciole tritate. La procedura griglia/ciotola serve per recuperare la glassa in eccesso.


LE ROSE



Per la decorazione ho realizzato il CIOCCOLATO PLASTICO usando la ricetta della mia amica Elisa, più conosciuta come la Bruss delle Torte.

CIOCCOLATO PLASTICO 

Ingredienti:
100 gr di cioccolato fondente
2 cucchiai abbondanti di miele
1 cucchiaio di acqua
zucchero a velo q.b.

Fondere il cioccolato in microonde (o a bagnomaria), quando è sciolto aggiungervi il miele e l'acqua. Mescolare il tutto e amalgamare bene, lasciar raffreddare qualche minuto e iniziare ad aggiungere zucchero a velo fino ad ottenere un composto morbido e malleabile. Avvolgere con pellicola trasparente e farlo riposare dentro un contenitore ermetico per qualche ora. Al momento dell'utilizzo sarà molto duro, lavorarlo bene con le mani per renderlo nuovamente malleabile.

Per le rose ringrazio il supporto della mia bravissima amica Valeria delle "Torte delle mie Brame".

Ed eccola la torta in tutto il suo splendore ;)


 Con questa ricetta partecipo a Contest di Presentazone del Blog Perle ai Porchy





6 commenti:

  1. Molto bella e anche le rose ti sono venute benissimo!
    Tanti auguri a tuo suocero. Ciao, buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Per le rose ho ancora tanta strada da fare, però per essere le prime sono abbastanza soddisfatta!

      Elimina
  2. ma che bella e che buona deve essere questa torta!!!brava

    RispondiElimina
  3. davvero incantevole!!!complimenti!

    RispondiElimina

Mi fa piacere ogni vostro commento, suggerimento e messaggio! Grazie per essere passati dal mio blog!