venerdì 29 aprile 2016

Pangoccioli con pasta madre

Anche questo mese partecipo alla scambio di ricette tra le bloggalline, il gioco che ci permette di conoscerci meglio sperimentando una ricetta di un'altra blogger ... questo mese sono stata abbinata a Patty e al suo bellissimo blog Il Castello di Patti Patti ... nel suo blog ci sono tante ricette per il lievito madre ed io mi sono sentita in colpa col mio che giaceva trascurato nel frigo ... per fortuna sono riuscita a rianimarlo e a provare una delle merende preferite dei miei bimbi, i pangoccioli.


PANGOCCIOLI
Ingredienti per circa 12 pangoccioli:
250 gr di farina 0
250 gr di farina manitoba
270 gr di latte tiepido
50 gr di lievito madre rinfrescato
100 gr di zucchero
2 tuorli
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
70 gr di burro
1 pizzico di sale

160 gr di gocce di cioccolato
latte per spennellare

Togliere il burro dal frigo e tagliarlo a tocchettini. In una ciotola sciogliere il lievito madre nei 270gr di latte tiepido. Mischiare i tuorli con lo zucchero fino a quando quest’ultimo non si è sciolto. Unire il composto di lievito e latte al composto di uova e zucchero. Setacciare le farine, aggiungere la vaniglia, il pizzicno di sale e  unirle dolcemente al composto liquido nella ciotola della planetaria. Aggiungere il miele e poco per volta il burro, un tocchetto alla volta, aspettando che il primo si ben assorbito prima di aggiungere  il successivo. Continuare a impastare con il gancio fino a quando l’impasto non si stacca dalle pareti e si avrà un bel panetto liscio liscio. Ungere una ciotola, trasferirvi l'impasto, coprirlo con la pellicola e metteterlo a lievitare in frigo per 24h.
.
.
Trascorso questo tempo, tirare fuori dal frigo e farlo crescere ancora circa tre ore. A questo punto rovesciare l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e stendere l’impasto con le mani fino ad ottenere un rettangolo, piegare un lato a metà e sovrapporre l’altra metà, girare di 90° e ripetere l’operazione. Stendere nuovamente l’impasto e cospargerlo di gocce di cioccolata e impastare per farle incorporare bene. Tirar via dei pezzetti da 60gr circa, fare delle palline e chiudere a palla sotto ogni singolo panetto. Mettere a lievitare per circa tre ore coperto da un canovaccio pulito nel forno spento con un pentolino di acqua calda. Quando sono lievitati toglierli dal forno, accenderlo a 180°, spennellare i panetti con il latte e infornare a temperatura per circa 20′.
 .

 Ringrazio ancora Patti per la ricetta, i miei bimbi li hanno apprezzati tantissimo e credo proprio che li rifarò presto!

Se poi avete ancora del cioccolato delle uova di Pasqua e avete dei bimbi da intrattenere vi consiglio di sciogliere il cioccolato nel microonde, metterlo in un conetto di carta forno e far divertire i bimbi a realizzare le gocce di cioccolato! Pochi minuti in freezer e sono pronte!

 

14 commenti:

  1. mamma mia cosa sono questi pangoccioli!!!! e con il lievito madre immagino il profumo e la sofficità. posso prenderne uno????????? Bravissimaaaa
    Bacione
    Mirta

    RispondiElimina
  2. Ma che splendida aiutante che hai :-) e che precisione O_O me la presti??? Complimenti ad entrambe e bellissime e golose pagnottelle avete sfornato..gnam gnam :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, anche se le gocce precise sono le mie :P

      Elimina
  3. Sono bellissimi (ma tua figlia di più!!!) Sono settimane che dico che devo farli perchè la mia li vuole mangiare tutti i giorni. Anche se so che non li troverà uguali (ha il palato alterato purtroppo). Tu li hai fatti addirittura col lievito madre, e visti gli impegni che hai devi avere fatto un vero miracolo a conservarlo tutto questo tempo!
    Bravissime tutte e due!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anche i miei hanno detto che non erano come gli originali, ma sono piaciuti lo stesso!

      Elimina
  4. Bellissimi!! Bella anche la grammatura di lievito e il metodo di lievitazione, saranno morbidissimi!!
    Buon we Letizia!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Letizia!! Ma tu hai l'ingrediente segreto... quella meravigliosa stella che preparava gocce di cioccolata!! Bellissima, complimenti!
    Ti ringrazio di aver portato a casa tua i pangoccioli. Quando li vidi da Terry fu amore a prima vista e da allora almeno ogni due settimane mi tocca farli. Sono stata felicissima che tu abbia orientato la tua scelta su un prodotto con pasta madre (che soddisfazioni!!) e non ti credere, anche io passo periodi in cui la trascuro! Ti bascio forte forte e lietissima di averti conosciuta <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per la ricetta anche da parte della mia aiutante!

      Elimina
  6. adoro le merendine riprodotte a casa!!! salutari e buonissime!!! complimenti anche per le foto!!!

    RispondiElimina
  7. Già i pangoccioli sono deliziosi, poi fatti con PM devono essere ancora meglio e se ci metti anche che le gocce di cioccolato sono state fatte da quelle manine....impossibile resistere!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina

Mi fa piacere ogni vostro commento, suggerimento e messaggio! Grazie per essere passati dal mio blog!