mercoledì 19 novembre 2014

Gusci di Pasta Frolla per Crostatine

Eccomi giunta al grande giorno, fra poche ore parto per Cittaducale e la mia vità prenderà una nuova strada ... non mi sembra ancora vero ... dopo tanto studio e tanti sacrifici è giunto il momento! Sarà un periodo intenso, sicuramente bello e interessante, ma allo stesso tempo difficile sia per me che per la mia famiglia, ma sono sicura che piano piano tutto si sistemerà e spero che questo grosso sacrificio venga ricompensato!

Ho scelto questa ricetta perchè oggi è così che mi sento ... un guscio vuoto ... partire senza i miei bimbi e senza mio marito mi fa sentire incompleta, ma devo cercare di essere razionale e vedere il lato positivo della cosa ... intanto mi devo focalizzare sul fatto che questa settimana sarà cortissima e salvo imprevisti, venerdì sera sarò di nuovo a casa!

... ma veniamo alla ricetta ... la pasta frolla è davvero molto veloce e versatile da preparare, di solito quando organizzo un compleanno non mancano mai le crostatine di frutta e per realizzarle sono solita preparare in anticipo dei piccoli gusci di pasta frolla. I gusci possono essere congelati e scongelati poche ore prima dell'uso così da farcirli e decorarli poco tempo prima di servirli.



PASTA FROLLA 
(Ricetta Montersino) 

Ingredienti per circa 50 mini crostatine: 
200 gr di zucchero a velo
80 gr di tuorlo d'uovo
300 gr di burro
500 di farina 00
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
un pizzico di sale 

Togliere il burro dal frigo e farlo ammorbidire. Fare una fontana con la farina setacciata e mettere al centro lo zucchero a velo, i tuorli leggermente sbattuti, la vaniglia e il sale. Iniziare ad amalgamare gli ingredienti senza toccare la farina, aggiungere il burro a pezzetti e lavorare velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto morbido. Formare una palla e avvolgerla nella pellicola, mettere in frigo per una mezz'ora prima di usare.
 
Stendere la pasta frolla dello spessore di 1 cm circa e tagliarla con un coppapasta a forma di fiore.

  

Mettere la forma all'interno di uno stampo per mini muffins.


Bucherellare il fondo e infornare a 180° per circa 15 minuti. Dopo i primi 8 minuti estrarre la teglia e con un oggetto arrotondato come il manico di un coltello schiacciare il centro delle crostatine e rimettere in forno per altri 7-8 minuti. Potete evitare questa operazione se mettete un pezzetto di carta forno sopra le crostatine e sopra la carta forno un "peso" quali fagioli secchi. Io sinceramente preferisco usare il coltello, mi sembra più rapido.


Le crostatine non devono colorirsi troppo. 


Appena sfornate risulteranno molto morbide, quindi lasciarle raffreddare qualche minuto prima di toglierle dalla teglia.


 Una volta raffreddate possono essere congelate.


Potete farcirle come preferite, a presto con la mia versione fruttata!

12 commenti:

  1. un grande in bocca al lupo per tutto!!
    grazie per il suggerimento di poter congelare già cotto,non ci avevo mai pensato!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crepi il lupo! Congelare la pasta frolla già cotta rende tutto ancora più semplice!

      Elimina
  2. Bellissimi!! Non avevo mai pensato a congelare la frolla già cotta!
    Ma mi sono persa qualcosa?? Nuova strada??
    Beh, in bocca la lupo per qualunque cosa!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia e crepi il lupo! Ho vinto un concorso e prima di entrare in ruolo devo fare un corso di ben 15 mesi a 400 km da casa!

      Elimina
  3. In bocca al Lupo dolcissima!!^___________^

    RispondiElimina
  4. Tesoro vedrai che la settimana volerà più rapida di quello che immagini e quando tornerai troverai tanti sorrisi e affetto da ricompensare :-)
    Bellissima idea questi gusci pronti all'uso..ma li ritroverai al tuo rientro?? Io ho qualche dubbio :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, questi giorni sono volati ... però erano pochi ... adesso mi aspetta una settimana intera :(

      Elimina
  5. Li ho preparati simili per il compleanno della mia bimba ed effettivamente sono andati via come il pane, uno tira l'altro! Idea consigliatissima!!

    In bocca al lupo per il viaggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me sono i mignon migliori ... veloci da fare e buonissimi da mangiare!

      Elimina
  6. Non avrei mai pensato di congelarli da cotti, bella idea!
    Buon viaggio e in bocca al lupo per la tua nuova esperienza :)

    RispondiElimina

Mi fa piacere ogni vostro commento, suggerimento e messaggio! Grazie per essere passati dal mio blog!