mercoledì 14 dicembre 2016

Fette biscottate di Luca Montersino

In questi ultimi mesi la mia colazione è diventata thè verde e fette biscottate con un velo di marmellata e siccome mi piace variare uso marmellate e fette biscottate sempre diverse, così ho pensato che fosse arrivato il momento di sperimentare anche le fette home made. Qualche tempo fa ho realizzato delle ottime fette biscottate bicolore con il lievito madre e adesso ho deciso di provarne una versione con il lievito di birra, sia per accontentare chi mi segue e non ha il lievito madre, sia per chi vuole realizzare le fette biscottate impiegando il minor tempo possibile sia per provare una nuova ricetta tratta dal libro "Croissant e biscotti" di Luca Montersino che con le amiche del Cakes Lab stiamo testando in questi due mesi.

La ricetta è semplice, un po' lunghetta anche con il lievito di birra, ma il risultato vi farà dimenticare il lungo lavoro!


FETTE BISCOTTATE
ricetta tratta da "Croissant e biscotti"
di Luca Montersino

Ingredienti:
625 gr di farina 00
100 gr di zucchero semolato
75 gr di burro
5 gr di sale
2 uova
250 gr di latte intero fresco
30 gr di lievito di birra

Lavorate nell'impastatrice la farina, le uova, lo zucchero e il lievito di birra sciolto nel latte tiepido; quando l'impasto sarà omogeneo aggiungete il sale e completate con il burro ammorbidito, poco alla volta; lasciate impastare bene fino ad ottenere un composto liscio, omogeneo ed elastico.


Formate dei filoni e disponeteli negli appositi stampi imburrati e infarinati  riempiendoli fino quasi a metà; coprite con il coperchio a incastro (si possono utilizzare anche gli stampi da plumcake) e lasciate lievitare ad una temperatura di 28°C per circa un'ora o comunque finché l'impasto raggiunge il bordo.


Mettete in forno a 210° C per 50 minuti circa, quindi togliete dallo stampo, aspettate che il pane si raffreddi e tagliatelo a fette di 0,5 cm di spessore. Tostate le fette in forno a 200°C. Una volta fredde conservatele in sacchetti ben chiusi.



NOTE:
La ricetta è semplice da fare e i passaggi sono spiegati bene. Come per la maggior parte delle ricette di questo libro non viene fatta menzione delle dimensioni degli stampi da usare, anzi non si capisce proprio quanti sono gli stampi da usare ... io ho dimezzato le dosi e ho usato uno stampo da plumcake da 30 cm.
Il forno a 210°C per 50 minuti mi ha colorito molto i bordi del filone, ad un certo punto ho dovuto abbassare la temperatura per via dell'odore di bruciato, quindi regolatevi col vostro forno.
La temperatura di 200°C per biscottare le fette è un po' elevata, infatti in pochissimi minuti sono venute scurissime ...

Nel complesso però la ricetta è promossa a pieni voti!


8 commenti:

  1. Hanno un aspetto davvero magnifico..chissà come verranno con il lievito madre..devo sperimentare ^_*
    Grazie per aver condiviso la tua esperienza :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente con il lievito madre saranno ancora più deliziose!

      Elimina
  2. Dalle foto direi che sono promosse a pieni voti anche le fette biscottate!!

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono queste fette così dorate, sembrano croccanti come piacciono a me! Grazie per aver testato e condiviso la ricetta del maestro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero ottime, il maestro non sbaglia mai (o quasi!)

      Elimina
  4. Grazie per la ricetta e complimenti per il tuo blog, mi piace molto! Buon 2017!! :)

    Ti/Vi aspetto sul mio blog da cucina: http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

    RispondiElimina

Mi fa piacere ogni vostro commento, suggerimento e messaggio! Grazie per essere passati dal mio blog!