sabato 8 marzo 2014

Torta Mimosa e auguri a tutte le donne!

Oggi è la FESTA DELLA DONNA e come da tradizione ho preparato la Torta Mimosa che è una della torta preferite di mio marito nonostante non sia al cioccolato!


TORTA MIMOSA
Ingredienti per una teglia da 24 cm:

Per il Pan di Spagna:
6 uova
150 gr di farina
150 gr di fecola di patate
300 gr di zucchero 
1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o una bustina di vanillina)
1 bustina di lievito

Per la crema pasticcera:
3 tuorli
3/4 cucchiai di zucchero
2 cucchiai pieni di farina
1/2 litro di latte
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
1 pizzico di sale

Per la farcia
250 gr di panna montata
50 gr di zucchero a velo
succo d'ananas
brandy o altro liquore (facoltativo)

Iniaziamo preparando il Pan di Spagna ( QUI trovate anche il tutorial fotografico).
Separare i tuorli dagli albumi, montare i tuorli con lo zucchero per almeno 15 minuti fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungere l'estratto di vaniglia. Montare gli albumi a neve ben ferma. Setacciare la farina con il lievito, unirlo al composto di tuorli e zucchero e amalgamare il tutto. Aggiungere gli albumi con un movimento dal basso verso l'alto cercando di non smontarli. Versare in una tortiera imburrata e infarinata, cuocere per circa 30 minuti a 160°. Verificare la cottura con uno stecchino.
 
Per la crema pasticcera
Unire i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina, l'estratto di vaniglia e un pizzico di sale. Mescolare e aggiungere poco per volta il latte a fuoco medio. Continuare a mescolare finchè il latte non inizia a bollire. Spegnere e far raffreddare coprendo il contenitore con la pellicola al fine di evitera la formazione della crosticina sulla crema.
 
Montare la panna e unirla delicatamente alla crema fredda.

A questo punto tagliare orizzontalmente a parte superiore del pan di spagna, poi inciderlo lungo il perimetro e scavarlo lasciando un bordo di circa 1-2 cm.  Asportate la parte centrale del pan di spagna e svuotare la torta della sua mollica, come se voleste formare una scatola vuota; per modellare bene l'incavo servirsi di un cucchiaio o delle dita, ricordandosi di lasciare sul fondo uno spessore di circa 2 cm. 
 
 A questo punto bagnare il fondo delle dolce con una bagna fatta con succo d'ananas e liquore, poi riempire la torta con il composto di crema e panna. Richiudere la torta con la calotta asportata inizialmente, ricoprire tutto il dolce con la crema e ricoprilo interamente con piccole briciole ottenute dalla parte superiore del dolce tagliato all'inizio.

 
Io poi ho decorato la superfici con della mimosa in pasta di zucchero:


8 commenti:

Mi fa piacere ogni vostro commento, suggerimento e messaggio! Grazie per essere passati dal mio blog!